Share

Prima la neve ora il ghiaccio

Attivissima la locale sezione della protezione civile

La neve tanto annunciata è arrivata su tutta la zona del Vulture melfese ma ora è il ghiaccio a rappresentare la principale emergenza. Le temperature scese di quattro, cinque gradi sotto zero hanno finito per gelare i pochi centimetri di neve caduti nella vigilia dell’epifania. Ora strade e viali di Melfi sono percorsi dai mezzi spargisale entrati in azione per il piano antineve predisposto dall’ufficio tecnico comunale. In città non si segnalano grandi emergenze e l’incisiva azione della protezione civile ha risolto anche il,p problema dei dializzati regolarmente trasportati presso il Crob di Rionero a bordo dei mezzi dell’associazione Ronca Battista.

Lascia un Commento