Tutti in classe a Melfi

Riparte la scuola dopo la lunga sosta estiva

Dopo la lunga sosta estiva è tempo di tornare tra i banchi di scuola per tutti gli studenti lucani. Dagli istituti di istruzione superiore ai comprensivi anche a Melfi è suonata la campanella per oltre quattromila ragazzi. Per le matricole sia nella scuola dell’infanzia che per i più grandi è sempre un giorno un po’ speciale. Per renderlo ancora più indimenticabile la dirigente dell’istituto comprensivo, Ferrara Marottoli, Maria Cirocco con l’insegnante Rina Montanarella ed altre colleghe hanno pensato di affidare ad una società di artisti l’animazione della prima giornata in classe. Ne è venuta fuori una bella iniziativa con i bambini rapiti dalle bolle di sapone, i palloncini ed i trucchi per le più piccole. Clima diverso e più austero per gli studenti più maturi dell’istituto di istruzione superiore, Righetti. La scuola che forma gli operai della zona industriale di San Nicola di Melfi anche quest’anno si è fatta trovare pronta per la prima campanella grazie al prezioso lavoro dell’intero corpo docente guidato da Sandro Calabrese. Al lavoro !