Navazio contro Valvano

I lavori del consiglio comunale del due ottobre

L’approvazione del regolamento per l’inclusione sociale, una modifica dello statuto perché Melfi diventi città delle costituzioni di Federico II e l’approvazione del conto economico e dello stato patrimoniale. Erano questi i punti più importanti all’ordine del giorno del consiglio comunale che si è svolto il 2 ottobre nell’aula Nitti Bovet. Il consigliere di opposizione, Ernesto Navazio ha attaccato duramente la giunta ed il sindaco Valvano ritenuto: “arrogante e presuntuoso”. Con la sua coalizione Il primo cittadino ha chiesto una modifica dello statuto perché Melfi sia per sempre associata alla figura di Federico II ed alle sue Costituzioni ma Navazio ritiene questa proposta un inutile orpello in vista delle celebrazioni del millenario nel 2018. Due modi diversi di vedere la politica. Agli elettori il compito di giudicare i differenti operati e modi di agire.