Accordo di rete siglato tra scuole di tre regioni

La Magna Grecia tra didattica innovativa e nuove tecnologie

Con la Magna Grecia comune denominatore cinque istituti comprensivi di Calabria Campania e Basilicata hanno siglato un accordo di rete che coinvolgerà gli studenti delle scuole Berardi Nitti di Melfi, Gesualdo di Venosa, lo statale di Rionero, il Corrado Alvaro di Trebisacce ed il Capaccio di Paestum. Il primo incontro, con relativa forma del protocollo, si è svolto presso l’istituto comprensivo Berardi Nitti di Melfi con la dirigente, Filome a Guidi che ha ospitato le colleghe provenienti da Calabria, Campania e Basilicata. L’accordo di rete favorirà l’unione di risorse per invitare le scuole all’utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica. Gli studenti approfondiranno la materia nei rispettivi istituti per poi incontrarsi presso il Circolo velico di Policoro dove confronteranno i propri studi. Scuole di avanguardia!