Il Melfi non vince più

Finisce solo 1-1 la partita contro la Murese

Melfi Murese termina 1-1 e per i gialloverdi già è tempo di crisi. Dopo aver raggiunto la vetta della classifica, gli uomini di Andrea Destino si sono come rilassati andando incontro alla prima sconfitta stagionale in quel di Pignola e successivamente al deludente pareggio casalingo contro i bianco rossi del Marmo Melandro. Ora il nervosismo serpeggia nello spogliatoio del Melfi e le squalifiche per Cilumbriello, Muratore e Bongermino, tutti assenti contro la Murese, rappresentano il termometro di una situazione che sta sfuggendo di mano. Il giovane tecnico Andrea Destino dovrà ora essere bravo a fare quadrato per non perdere ulteriore terreno dalle battistrada Lagonegro e Rotonda già a più 4 e più 5 sui gialloverdi. Il tempo per recuperare c’è tutto ma d’ora in avanti non si potrà più sbagliare. Chi aveva sottovalutato il campionato dovrà ricredersi. Per raggiungere la serie D bisognerà lottare con il cuore. Carattere!