Melfi Lagonegro finisce in parità

1-1 tra gialloverdi e rosso neri nel match verità del campionato di Eccellenza

Un ottimo Lagonegro porta via un punto dal Valerio e si conferma capolista del campionato di Eccellenza dopo 15 giornate di campionato. La squadra di Camelia, imbattuta con 12 vittorie e 3 pareggi, ha mostrato un’organizzazione di gioco decisamente superiore alla media delle contendenti in un torneo dove saranno propio i rosso neri la squadra da battere. Nemmeno la sostituzione del portiere Gabrieli che prende il posto di Cilumbriello, gli innesti del brasiliano Ferreira e di un ottimo Mastroberti hanno consentito al Melfi di poter accorciare le distanze dalla capolista. Sette punti di differenza sembrano davvero un divario enorme e ciò che più conta assolutamente giustificato dopo aver visto lo scontro diretto. Il Lagonegro ha ampiamente meritato il pareggio e solo grazie ad una magia su punizione proprio di Mastroberti i gialloverdi hanno evitato il clamoroso ko dopo la rete del vantaggio ospite siglata da Lancellotti. L’eccellenza era un campionato difficile. Il Melfi lo sta sbagliando, il Lagonegro no! Rimpianti…