Presidenza intoccabile

Il liceo scientifico di Mellfi non si tocca. Parola dell’assessore, Cesarano

L’assessore alla pubblica istruzione, Clemente Cesarano conferma la bontà della scelta del nuovo piano per il dimensionamento scolastico regionale che sancisce la nascita di una sede distaccata del liceo Federico II a Lavello. Cesarano, che presto presenterà anche una novità per la scuola di via Verdi, ribadisce che la citta non ha perso nessuna presidenza anzi ha potenziato il polo scolastico che accoglie tre istituti di istruzione superiore: il Federico II, il Gasparrini ed il Righetti. Anche la scuola del dirigente, Gruosso avrà una sede distaccata in quel di Pescopagano che torna dunque sezione del Righetti a tutti gli effetti. Nessun ridimensionamento scolastico, dunque e nemmeno nessuna anticamera per l’apertura a Lavello di una dirigenza scolastica del liceo scientifico. Nel ribadire che il comune può solo ratificare la scelta del piano scolastico, il tempo dirà della lungimiranza di queste scelte.