Il rapporto del Centro Studi Uil

Giancarlo Vainieri presenta il resoconto del 2017

Il responsabile del Centro studi sociali e del lavoro per la Uil, Giancarlo Vainieri ha presentato il rapporto del 2017 in Basilicata. L’occupazione cala ma ciò che radicalmente cambia, anche in questo regione, sono i contratti di lavoro ormai non più a tempo indeterminato. La precarietà di questa situazione si riflette su una società che è meno propensa ad investire sul futuro e che inevitabilmente ridimensiona anche i consumi. La garanzia occupazionale che tuttavia garantisce FCA rappresenta una certezza in Basilicata. Tuttavia qui la cassa integrazione che aumenta in modo direttamente proporzionale rispetto ai cali delle vendite di auto, resta una spada di Damocle per tutti i dipendenti e le rispettive famiglie. Il centro studi propone anche delle soluzioni alla crisi ed è per questo che il rapporto presentato da Vainieri merita di essere letto da tutti per un approfondimento utile e necessario.