Lear in agitazione

I dipendenti hanno scioperato per evitare aumenti dei carichi di lavoro

I dipendenti della Lear, indotto Fca che a Melfi produce sedili per Jeep Renegade, Fiat 500 e Grande Punto, nei giorni scorsi hanno scioperato per contestare i nuovi carichi di lavoro proposti dall’azienda. Lear conta circa 450 dipendenti a tempo indeterminato e da tre anni altri 200 interinali che supportano i colleghi sulle catene di montaggio dei nuovi modelli. Ora che la richiesta oltre oceano è inevitabilmente calata l’azienda sta cercando di ottimizzare i tempi di produzione il che, inevitabilmente, potrebbe portare al taglio degli interinali. Per questo motivo le maestranze hanno chiesto ai vertici Lear di rivedere il progetto nuovo e per il momento l’azienda ha temporaneamete deciso di sosparsseredere sulla nuova organizzazione del lavoro. Il modo però giungerà presto al pettine ed a quel punto la contrattazione con la Rsu di stabilimento potrebbe rivelarsi decisiva per salvare i posti di lavoro ed evitare altre agitazioni dei dipendenti. Attesa!