Ghiaccio e freddo in città

Adesso il problema principale resta la formazione di ghiaccio

Non è caduta neve nella notte tra lunedì 26 e martedì 27 febbraio sulla città ma la coltre bianca ha ricoperto Melfi in mattinata, non appena la temperatura è risalita di qualche grado. Adesso il problema principale diventa il ghiaccio che si forma con temperature abbondantemente sotto lo zero. Il piano di emergenza neve del comune, scattato questa volta con la tempestica giusta, ha evitato affrontato bene ogni emergenza ed il giusto provvedimento di chiusura delle scuole ha evitato inutili rischi per tutti. Stessa ordinanza di chiusura è stata firmata dal sindaco, Valvano per mercoledì 28 febbraio. La stessa sezione locale della protezione civile sta aiutando i tecnici comunali anche nel soccorso ai dializzati.