Ancora premiato l’Alberghiero

Il Museo nazionale della pasta premia la scuola di Melfi

Ogni due anni il Museo nazionale delle paste alimentari organizza un premio internazionale che conferisce a studenti, scuole, attori, scrittori, giornalisti, politici che si contraddistinguono nei rispettivi ambiti di competenza. Il museo promuove la cultura della pasta e la sua valorizzazione nel mondo. A Roma, nella pestifigosa cornice del Bagaglino il premio per Marica Moccia e l’insegnante, Lucia Santarsiero che hanno presentato una collana fatta con pasta di ogni genere, fresca, all’uomo, senza glutine. La collana è stata decorata con salse colorate. Ironia originalità e pertinenza al concorso hanno convinto la giuria nel conferire il premio alla studentessa di una scuola, il settore alberghiero dell’Istituto di istruzione superiore Gasparrini di Melfi sempre più eccellenza culturale in città.