De Filippo sul Pd lucano

La sconfitta del 4 marzo non mina la fiducia del neo eletto deputato

Dopo il flop elettorale dello scorso 4 marzo il deputato Vito De Filippo, già presidente della regione Basilicata dal 2005 al 2013, si dice fiducioso sul futuro del Partito Democratico lucano perché: “adesso bisogna riprendere il filo con molta umiltà, serietà e rigore con le nostre comunità – spiega De Filippo – per ricercare una prospettiva reale che ritengo esista nelle possibilità del Pd in Basilicata ma anche in Italia”. Sulle alleanze regionali: “ora dobbiamo coinvolgere soggetti e generazioni nuove – aggiunge Vito De Filippo – anche nella nostra regione. Per le sue possibilità di rappresentanza a livello nazionale il Psi in Basilicata è stato e continuera’ ad essere un nostro alleato e non può essere esclusa una collaborazione con il partito socialista. Anche loro stanno facendo analisi sui risultati non soddisfacenti. Da questa sconfitta, insieme, dobbiamo capire la lezione per andare avanti con forza e determinazione. Ci sono ancora condizioni di vittoria anche in Basilicata”. Infine sulle prossime consultazioni elettorali per il rinnovo del consiglio regionale. “La Basilicata è sempre stata in controtendenza negli ultimi 24 anni  – conclude De Filippo – ed in una fase così straordinariamente complicata e di grandi cambiamenti della vita politica nazionale abbiamo sempre confermato la forza del centro sinistra. In controtendenza siamo sempre riusciti a rappresentare gli interessi di questa regione. Con attenzione, slancio e determinazione potremo essere in condizione anche nel 2018 di confermare questa tendenza”.