Braia per l’agricoltura lucana

L’assessore regionale annuncia investimenti importanti

Ci sono novità importanti per chi ha deciso di investire in agricoltura nella regione Basilicata.  L’assessore, Luca Braia infatti comunica che: “stiamo lavorando molto per rinnovare il materiale umano a contatto con la terra – spiega – puntando decisamente  sui giovani che hanno conosciuto percorsi di formazione. Laureati e diplomati nell’ambito agrario sono i nostri obiettivi principali. Proveremo a tenere qui la gente che si è laureata connettendoli alla nostra terra e la nostra agricoltura. Ci sono già quasi 400 giovani che hanno cominciato la loro attività da oltre un anno ed altri 150, col bando da 10 milioni di euro recentemente messo in campo, saranno messi in condizione di avviare la loro attività entro qualche mese”. Infine il bando per il miglioramento aziendale. “Abbiamo risorse che provengono dalla misura 4 1 ordinaria con 18 milioni di euro a disposizione – conclude l’assessore, Braia – ed il 30 maggio ne avremo altri 15 che riguarderanno la misura 4 2. Infine 50 milioni per le filiere. Il mix di queste tre misure consentirà di realizzare ben 13 filiere dell’agroalimentare in tutti i comparti perché siamo convinti che non c’è bisogno solo di una buona capacità di produzione ma vi è la necessità di trasformare il prodotto e collocarlo sul mercato. I progetti di filiera saranno la scommessa di questa programmazione comunitaria”.