Lavori in corso Vittorio Emanuele

Via i cubetti in porfido arriva la pietra lavica in Rua Grande

Un imponente cantiere si è aperto in corso Vittorio Emanuele, strada nevralgica del centro storico di Melfi. Spariranno definitivamente i cubetti in profilo ed una pavimentazione in pietra lavica rivestirà la strada nota in città come “Rua Grande”. L’importo dei lavori ammonta a circa 270 mila euro per il primo lotto di pavimentazione che andrà dalla pizzeria presente in cinesi Vittorio Emanuele, fino a piazza Umberto I. Successivamente si aprirà un secondo cantiere per identico lavoro che partirà da piazza Federico II (ex tribunale) per chiudersi davanti la chiesa del Carmine. La strada più importante del centro storico sarà recuperata nella sua funzionalità perché l’acqua piovana non sarà più convogliata nella fogna nera, bensì nella rete delle acque bianche. Ciò dovrebbe comportare la fine del fenomeno di allagamento che si verificava puntualmente in corso Vittorio Emanuele ogni qualvolta le piogge cadevano abbondanti. Per diverse settimane il traffico automobilistico sarà deviato sulle strade adiacenti e due corridoi laterali al cantiere permetteranno il passaggio pedonale. Riqualificazione necessaria!