…l’alba dell’altro sport

Presentato il libro di Antonaglia e Quaranta

In una sala consiliare piena di giovani atleti è stato presentato a Melfi il libro di Aldo Antonaglia e Giuseppe Quaranta: “…l’alba dell’altro sport”. Antonaglia e Quaranta scrivono di tutte le società di volley e basket che dagli anni dell’ingegnere Pastore in poi si sono succedute in città. Un excursus di racconti, aneddoti e fotografie che hanno raccontato come a Melfi si è fatto e si fa sport senza necessariamente dover tirare calci ad un pallone. Così si è ricordata la prima pallacanestro in giallo verde con le sfide lanciate alla Libertas fino ad arrivare alla Normanna Basket, società di Gerardo Montanarella, che oggi conta su quasi cento giovani tesserati. Divertente inoltre è stato anche il racconto di Bruno D’Agostino avversario storico nel tennis proprio di Aldo Antonaglia. Toccante, infine, il ricordo di Maurizio Colucci che proprio con Giuseppe Quaranta è stato un pioniere della pallavolo melfitana. Lo stesso coach Drago, che portò l’Audax femminile in serie A, si è commosso durante il racconto di quella magnifica cavalcata sportiva. Al termine della serata il presidente del CONI di Basilicata, Leopoldo Desiderio ha omaggiato i due autori del libro con una targa ricordo. Evento!