Sul Vajont in ricordo di Gianpiero

Melfi Dolomiti andata e ritorno in moto

Come ogni anno il moto club “Gianpiero Di Vito” organizza un viaggio per ricordare il compianto centauro che ha perso la vita in un tragico incidente stradale su due ruote nel 2009. Quest’anno il presidente Marcello Tripputi ed altri 10 iscritti al moto club, regolarmente affiliato alla FMI, sono partiti da Melfi per raggiunge le Dolomiti ed in special modo la valle del Vajont dove nel 1963 la diga crollo’ sotto il crollo di un costone della roccia sovrastante provocando centinaia di vittime. Il viaggio di 11 centauri melfitani, in ricordo di Gianpiero Di Vito, è durato 5 giorni durante i quali sono stati coperti circa 2 mila e trecento chilometri. Eroici!