Consiglio Comunale di Melfi, via libera al “piano colore”

Consiglio Comunale di Melfi, via libera al “piano colore”

Integrato il regolamento edilizio, Valvano: «Obiettivo valorizzare e preservare il patrimonio del nostro centro storico»

Pochi punti all’ordine del giorno del consiglio comunale di Melfi celebratosi oggi. Quello più importante è stato rappresentato dalla modifica ed integrazione del regolamento edilizio. La maggioranza di centrosinistra ha approvato il “Piano colore”. Un provvedimento che regolerà i colori e i materiali da utilizzare per il recupero delle facciate degli edifici del centro storico. I cittadini residenti nell’area del borgo antico, dovranno scrupolosamente attenersi a quanto stabilito dal nuovo piano predispisto dal Comune.

«Un modo tangibile di come quest’amministrazione intende valorizzare e preservare l’immenso patrimonio rappresentato dal nostro centro storico – ha rimarcato il Sindaco di Melfi Livio Valvano – Abbiamo stabilito dei colori e dei materiali appositi che dovranno essere utilizzati dai cittadini per il rifacimento delle facciate. Colori e materiali attinenti alla nostra storia ed al contesto. Un provvedimento importante che segnerà un passo significativo per far si che il nostro centro storico acquisisca sempre piu maggiore autorevolezza e prestigio».

Negli anni in zona centro storico si è assistito ad autentici scempi, che grazie a questo provvedimento saranno accuratamente evitati. Il recente flusso turistico enorme, fatto registrare in occasione di Sagra Varola e Falconeria i due eventi simbolo dell’ottobre melfitano, hanno testimoniato ancora una volta il gradimento che la città di Melfi e le bellezze del centro storico in particolare, riescono a riscuotere nei visitatori. La valorizzazzione e la cura dell’aspetto e del del decoro urbanistico, non può che aumentare il fascino di una città che turisticamente appare in grado di accrescere il suo appeal.