“Fortunelle”. Creatività, fantasia e capacità manuali ai massimi livelli

“Fortunelle”. Creatività, fantasia e capacità manuali ai massimi livelli

Si chiamano “Fortunelle” e sono davvero graziose, ben fatte, curate in ogni minimo dettaglio. Bamboline portafortuna, che l’autrice, Antonella Pontolillo, coadiuvata in quest’opera da sua figlia Alessandra, con minuziosa solerzia, crea in modo artigianale. Una collezione ampia, capace di soddisfare tutte le richieste, in cui passione e manualità si uniscono in una simbiosi perfetta. Specie in questo periodo natalizio, le ” Fortunelle”, diventano una valida idea regalo, in virtù di un indiscutibile fascino. Tulle,nastri e lane, il materiale su cui Antonella e Alessandra si cimentano con attenzione ed infinita pazienza. Un lavoro scrupoloso, minuzioso, attento e, certosino. Come detto c’è tanta passione e creatività ed il risultato finale è davvero apprezzabile. Poi se si aggiunge che le ” fortunelle”, hanno anche potere beneaugurante, ecco che il quadro è davvero completo. Un opera artigianale da valorizzare. Una passione che le due Donne di Melfi, coltivano ormai da tempo, con l’intento di creare degli oggetti da collezione capaci di rappresentare un tocco di raffinatezza e di eleganza davvero rilevanti

Lascia un Commento