La ripresa del massimo campionato calcistico lucano, non fa registrare particolari sorprese. La capolista Lavello, dimentica la batosta in finale di coppa Italia e con autorità si impone con un netto 4 a 0 con il Pomarico, mettendo in mostra per intero tutto il suo enorme potenziale. Con lo stesso risultato il Rotonda batte il Moliterno e resta in scia della capolista. L’impressione generale è che il duello tra le due contendenti al successo finale, sarà aperto almeno fino allo scontro diretto in programma in casa dei lupi del pollino. Nel frattempo resta della Vultur Rionero il ruolo di terzo incomodo. I bianconeri dopo la bella affermazione in coppa, confermano il trand positivo e battono il Policoro al Corona per tre reti ad una. Chi invece sembra in deciso calo è il Melfi, che ha perso qualche elemento andato via e che è stato superato dal Lauria per tre reti ad una in campo esterno. Proprio il Lauria ha ora messo nel mirino i gialloverdi per la conquista dell’ultimo posto utile in chiave play-off. Prosegue la risalita del Ripacandida, che sembra aver trovato la giusta quadratura. 6 a 1 il punteggio con cui l’undici ripacandidese si è imposto a Tolve.