Un traguardo prestigioso. Un sogno che si avvera. E’ quello che con impegno e dedizione sta cercando di raggiungere, non senza fatica, il giovane melfitano Lorenzo Sassone, che ha come ambizione personale, quella di diventare comandante di una nave. In particolare di navi che trasportano passeggeri e merci. Al momento, dopo aver brillantemente superato esami e prove non certo semplici, il giovane Lorenzo, 22 anni, è già allievo ufficiale. Mai in passato un lucano, è riuscito ad entrare nell’Accademia, Mercantile della Marina Italiana  Dopo aver conseguito il diploma di scuola navale a Bari, al circolo Caracciolo con il massimo dei voti, dopo diversi stage formativi, ha superato il test per l’accesso in Accademia, dove sono partiti in 3.000. Solamente 80 di questi sono arrivati agli iscritti, e solo 40 alla prova orale. Questo significa che Lorenzo Sassone, ha mostrato qualità e bravura. Un compito non facile per un lucano, nato in collina, che per vedere il mare, deve fare diversi chilometri. La passione per il mare e per le navi, nasce da lontano. Esattamente da quando Lorenzo all’età di 3 anni, è costretto ad affrontare delle operazioni al Gaslini di Genova. Qui incontra ” il mare”, e se ne innamora perdutamente, anche per merito della mamma che per distrarlo, lo porta al Porto Antico, dove ammira tutte le imbarcazioni. Questa grande passione Lorenzo se la porta dentro in maniera inesorabile ed importante. Affronta sacrifici notevoli, ma con caparbietà e grinta, si fa apprezzare per le sue doti . Il prossimo 23 marzo Lorenzo si imbarcherà sulla Carnival, la flotta più importante al mondo da Miami per continuare ad inseguire il suo sogno e la sua ambizione. Quello di diventare un apprezzato comandante.