Nessun allarme. Nessuna Paura. Una persona di nazionalità cinese, di 71 anni residente a Lavello, è morto al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Melfi. La causa?. Un infarto. Su alcune chat e su alcuni social, era scattata la psicosi. Il coronavirus fa paura e genera facili allarmismi, ma in questo caso l’unica colpa del deceduto, è stata quella di essere un nazionale cinese. Ovviamente con la MASSIMA SOLERZIA E DEDIZIONE, come prassi in questi casi, sono state avviate tutte le procedure previste dal protocollo, che hanno escluso contagi. L’uomo inoltre, in Italia da dicembre,quindi tempo prima della diffusione del corona virus, proveniva da una città distante oltre 600 chilometri da Wuhan, I controlli sono stati eseguiti, come è giusto che sia, ma solamente a scopo precauzionale. Come detto la causa del decesso, è infarto. Purtroppo la paura può generare panico, ma come detto non è il caso di allarmarsi