Nel contesto della settimana dedicata alla celiachia, l’istituto alberghiero di Melfi ha promosso una iniziativa davvero interessante, tenutasi rigorosamente in streaming, in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia. Due in particolare i momenti che hanno caratterizzato l’incontro. In primo luogo, la realizzazione di una video ricetta di un piatto senza glutine nell’ambito della sezione ” Questo piatto lo dedico a te”. Impegnati i ragazzi della IV B, coadiuvati dalle referenti del progetto Lucia Santarsiero e Giovanna Plastino. Nel secondo momento invece,è stato diffuso un questionario realizzato con la collaborazione di Aurora Laguardia, studentessa in scienza della comunicazione, della nutrizionista Giovanna Pepe, della studentessa Nives Galasso e della docente Santarisiero. L’iniziativa ha avuto il potere di coinvolgere in maniera attiva e formativa gli studenti che hanno avuto modo di cimentarsi in un confronto aperto e costruttivo che ha decisamente allargato i loro confini conoscitivi. La celiachia è sempre più diffusa e va conosciuta in maniera approfondita e minuziosa ” Ormai si dovrebbe iniziare a parlare di menù inclusivi, ha sottolineato il dirigente scolastico dell’istituto melfitano, Michele Masciale, andando progressivamente ad eliminare quelle che sono da considerarsi, vere e proprie discriminazioni nutrizionali. Per gli studenti dell’Alberghiero di Melfi, che hanno seguito il progetto con attenzione e curiosità, l’esperienza è servita a conoscere il mondo delle tolleranze a valutarne le complessità e le differenze. Per chi studia un futuro in campo gastronomico- alimentare, un bel modo di approfondire il proprio bagaglio conoscitivo