Una città viva, partecipe che ha voglia di divertirsi e di fare tardi la sera. Questo il quadro che si ricava dal movimento che si riscontra in questo periodo estivo. Melfi, dopo il lockdown, si è svegliata. Locali pieni di gente che offrono una qualità importante e variegata. Gente a passeggio sul Viale fino a tardi. Imprenditori ed imprenditrici che hanno coraggiosamente deciso di investire, aprendo nuove attività, ( Dolce Arte), rinnovando e migliorando quelle già esistenti( Farinami). Conseguenza positiva è che i giovani restano in città e non sono costretti a trascorrere le serate altrove, mettendosi in macchina, rischiando assembramenti, evitando la guida in condizioni precarie. I genitori ringraziano. Un conto è sapere che i propri ragazzi restano a Melfi, un altro è vivere con il batticuore fino a quando non si sente la chiave della toppa girare a notte fonda. L’amministrazione, una delle poche del panorama nazionale, mette in campo un cartellone di eventi di assoluto livello. Neri Marcorè, Toti e Tata, la lirica ed altro. Il castello federiciano, accoglie nella sua splendida cornice, un pubblico attento ed entusiasta, che solo le normative anti-covid, impediscono di essere ancora più numeroso. L’economia si muove. La gente ha voglia di uscire, condividere, stare insieme in allegria e spensieratezza. Melfi, epicentro del circondario. La città ha acquisito quella centralità che cercava da tempo.Da fuori adesso vengono. E trovano quello di cui hanno bisogno. Artisti di spessore. Ristoranti e pizzerie in grado di soddisfare tutte le esigenze, locali che fanno divertire i giovani. E poi ancora sport. Torneo di basket al palazzetto, splendidamente organizzato nell’area ricavata davanti al palazzetto. Torneo di calcetto a Piazza Trieste e Trento. Tornei di tennis di cui il famoso Open, al circolo, beach volley sulla sabbia davanti alla palestra comunale in piazza Pasquale Festa Campanile. E si continua. Stasera silent party al Farinami, teatro per bambini al castello, la gradita novità drive in in piazza Craxi. Il divertimento non si ferma…