Questa è una di quelle notizie che davvero rendono felici. La piscina comunale di Melfi riapre battenti e riparte in maniera importante. Dopo l’emergenza sanitaria, con la chiusura dell’impianto nel mese di marzo, con il blocco nazionale e la fine del contratto con la vecchia gestione, la struttura apre al pubblico con un nuovo gestore e con nuove importanti funzionalità. ” Un avvio che mi vede particolarmente soddisfatto, sottolinea il sindaco Livio Valvano. Melfi si riappropria di un una struttura moderna, e decisamente migliorata. Dalla pulizia, alla manutenzione, ai lavori effettuati. La piscina adesso è dotata della sesta corsia, che consentirà di poter effettuare gare agonistiche, ottenendo l’omologazione dalla federazione nuoto. Il nuovo gestore ( un azienda di Potenza), ha raccolto la sfida di migliorare il servizio a livello di competizione sportiva, rendendo il nostro impianto perfettamente idoneo allo svolgimento di eventi agonistici. Inoltre, il premio qualità da noi volutamente inserito, consentirà agli utenti di valutare l’efficienza del servizio. Sulla base del giudizio collettivo, e del gradimento, il compenso di gestione, varierà a seconda della valutazione della gente”. Sarà la gente dunque a decidere se il servizio offerto dal gestore sia valido o meno, e meritevole del premio stabilito dall’amministrazione. Nel frattempo la piscina è stata dotata di nuovi e funzionali spogliatoi ed importanti spazi per disabili.