Ha iniziato in deciso ritardo, ma adesso sta recuperando il terreno perduto. Parliamo del Melfi e della sua campagna acquisti. Il club gialloverde mette a segno altri colpi di spessore. L’argentino Nicolas Santiago Marin su tutti. Classe 91, il mediano ha sempre giocato in serie D e sulla carta appare un ingaggio di lusso per la categoria. Affidabile, bravo tecnicamente, è in grado di garantire sia la fase difensiva che offensiva. Per intenderci quantità e qualità. In attacco arriva Francesco Vitelli, esperto, già in grado di vinceretre campionati di eccellenza in Abruzzo. Sempre in attacco, il Melfi si è assicurato le prestazione di Pasquale Di Tolve, che torna a vestire il gialloverde. In difesa dall’Oppido prelevato Giuseppe Caramuta oltre ai due melfitani
Cappa e Gliaschera. Insomma l’AS Melfi torna a fare sul serio e come recita lo slogan della società non è finita qua.