Fa davvero impressione. Una voragine in pieno centro. Le piogge dei giorni scorsi hanno spalancato alla vista della gente, una visione che non lascia indifferenti, specie per il vuoto che emerge. Come detto i lavori proseguono e l’area è stata transennata e resa inaccessibile, ma ci vorrà ancora tempo per ripristinare il tutto. Occorre sistemare anche la fognatura e le acque bianche in particolare. E poi riempire l’enorme buco. Come detto poi via Carmine, verrà interessata da ulteriori lavori. L’idea del progetto è quella di cambiare la pavimentazione ed inserire quella già installata su Via Vittorio Emanuele, l’ex Rua Grande della città. Sui due marciapiedi mettere i due leoni, come ci sono sul Campanile della Cattedrale, simbolo della Melfi Normanna capitale del Regno delle Due Sicilie. Al momento però c’è da mettere a posto la situazione della voragine, prima che ulteriori eventi atmosferici, rendano la questione maggiormente preoccupante.