A Melfi l’Ufficio Anagrafe è smart. E’ il primo Comune lucano ad aver aperto una porta di accesso per migliorare il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione. “. Lo rende noto il sindaco, Livio Valvano.
L’Amministrazione comunale di Melfi amplia così i suoi servizi di certificazione anagrafica fornendo un nuovo strumento online: la “Certificazione anagrafica on-line. Niente più code o appuntamenti: l’anagrafe a Melfi è a portata di click 24 ore su 24. Per accedere è necessario disporre dell’identità elettronica con la carta di identità elettronica o Spid.
Per il sindaco Valvano “il servizio è offerto attraverso la piattaforma Smart Anpr, che permette ai cittadini di accedere, in modo rapido e sicuro, ai servizi di certificazione anagrafica, eliminando le attese ed avendo un reale risparmio di tempo. Sento il dovere di ringraziare l’Ufficio Servizi Amministrativi del Comune per aver attivato il nuovo strumento online che consente di avvicinarsi alle esigenze dei cittadini “.
Grazie a questo servizio è possibile richiedere – prosegue la nota- certificati anagrafici on-line 24 ore su 24 accedendo ai servizi da web o da mobile, tramite app scaricabile da App Store e Google Play. Il sistema guida passo dopo passo alla stampa di certificati anagrafici, aventi stessa validità giuridica di quelli emessi dallo sportello dell’Ufficio comunale.

Per accedere al servizio tramite portale web cliccare qui sotto:
https://auth.servizilocalispa.it/AuthenticationManager/Account/Login?clientId=smartanpr_portal&returnUrl=https%3a%2f%2fsmartanpr.servizilocalispa.it%2fPortal%2fAccount%2fLoginSuccess&Areacode=F104

E’ possibile accedere con la CIE tramite uno smartphone con Android 6.0 o superiore, o iOS 13 o superiore, dotati di tecnologia NFC. Occorre inoltre avere l’applicazione Cie ID installata e configurata correttamente (l’app è scaricabile da App Store e Google Play).

Il servizio Smart ANPR consente il rilascio di certificati anagrafici in bollo e/o in esenzione relativi a cittadini residenti nel Comune di Melfi e componenti del nucleo familiare anagrafico. Le tipologie richiedibili sono le seguenti:

Anagrafico di Matrimonio

Anagrafico di Nascita

Anagrafico di Unione Civile

di Cancellazione Anagrafica

di Cittadinanza

di Contratto di Convivenza

di Esistenza in Vita

di Residenza

di Residenza in Convivenza

di Stato Civile

di Stato di Famiglia

di Stato di Famiglia con Rapporti di Parentela

di Stato di Famiglia e di Stato Civile

di Stato Libero

Storico di Cittadinanza

Storico di Residenza

I cittadini possono ottenere i certificati relativi a tutti i membri del proprio nucleo familiare anagrafico utilizzando le credenziali di un maggiorenne del nucleo familiare. Se l’uso per cui è richiesto il certificato prevede l’assolvimento dell’imposta di bollo, occorre che l’utente, prima di procedere si procuri la marca (l’importo corrisponde a 16.00 € ). Per richiedere un certificato in bollo, in fase di richiesta, infatti è necessario possedere quindi già una marca da bollo valida da 16,00 €. Il numero identificativo della marca da bollo, composto da 14 cifre, deve essere riportato all’interno del campo obbligatorio.

Il certificato emesso assume valore legale solo se munito della relativa marca da bollo da apporre sulla copia cartacea.