Da qualche giorno gli abitanti di Melfi, stanno godendo di una visuale più nitida, più apprezzabile, più bella. Merito dei lavori di pulizia che stanno riguardando l’area attigua e sottostante la centralissima via Aldo Moro. Un opera che sta fornendo un effetto panoramico niente male oltre ad avere un effetto decisamente benefico. E si perchè sono state tolte le piante di Ailanthus, che sono ritenute dannose e particolarmente aggressive. Capaci di riprodursi velocemente e di attecchire praticamente ovunque, l’Alianthus non fa crescere altri arbusti e non produce effetti positivi. Importata sul finire del settecento, di origine asiatica, l’Alianthus, rappresenta una vera e propria minaccia per l’agro bio- diversità ed è inclusa tra le specie aliene invasive particolarmente temibili. Bene dunque eliminarla, come detto garantendo un duplice aspetto favorevole. Da un lato consentire la presenza di piante più idonee e meno pericolose per l’ambiente e dall’altro mettere in luce un effetto panoramico più lucente e più accattivante. L’effetto pulizia è tangibile, cosi come tutta l’area interessata ai lavori, appare più ordinata e suggestiva.