E’ arrivata puntualissima, ben scortata e venerata. La Madonna di Loreto è giunta a Melfi, dove resterà fino a stasera alle 19 e 30, prima di far ritorno all’aeroporto militare di Amendola, da dove proviene. Accompagnata dagli aeronauti, di cui è protettrice, la Madonna Nera di Loreto è nella basilica cattedrale dove potrà essere venerata da tutti i fedeli. Alla presenza del Sindaco di Melfi, Livio Valvano, di sua Eccellenza Monsignor Todisco, e di tante autorità, militari e civili, sono state consegnate alla Madonna di Loreto, le chiavi della città. Un gesto simbolico di notevole rilevanza. La presenza della Madonna di Loreto, rappresenta un momento di preghiera e di riflessione assai significativo, in particolare in questo preciso momento storico, caratterizzato dalla pandemia. Tanti i devoti che si sono dati appuntamento per la celebrazione della Santa Messa e tanti altri che rispettando le normative anti-covid, recheranno visita alla sacra Effige duranto l’arco di questa giornata.