Incuranti di pioggia, freddo e vento, si sono ritrovati a Potenza, davanti la sede Conad, di via Meccanica, i 126 lavoratori ex Auchan di Melfi, rimasti senza lavoro. Una manifestazione organizzata con l’intento di avere chiarezza sul mantenimento dei livelli occupazionali. Il sito di san Nicola di Melfi, produceva ed era ritenuto efficiente. Resta inspiegabile la decisione aziendale di lasciare a casa questi incolpevoli lavoratori. ” Ad oggi non è giunta nessuna risposta, rimarcano i sindacati, circa l’impegno del mantenimento dei livelli occupazionali. I lavoratori continuano a vivere nella massima incertezza e nell’impossibilità di poter esaudire anche i minimi bisogni familiari. Una situazione davvero grave”. All’incontro presenti tra gli altri l’assessore regionale alle attività produttive Cupparo, ed il Sindaco di Melfi Livio Valvano.