Mancano esattamente due settimane alle elezioni comunali. Si entra decisamente nel vivo. I tre candidati alla carica di Sindaco, sono impegnatissimi, tra incontri, avvenimenti, comizi di quartiere, dibattiti. Il movimento 5 stelle, si gioca il jolly, il carico da novanta, con il passaggio di Conte in città. Incontro previsto intorno alle 15, che si concluderà con la presentazione di Alessia Araneo in villa comunale, alla presenza dei rappresentati regionali del movimento. In serata invece intorno alle 19, Giuseppe Maglione inaugurerà il suo comitato elettorale in viale Gabriele D’Annunzio, illustrando l’ampio programma amministrativo, rendendo nota la proposta di governo di città. Luigi Simonetti prosegue con gli incontri di quartieri, l’ultimo in ordine temporale, tenutosi in via Bologna a Valleverde. Ognuno mette in campo strategie diverse, con l’intento di convincere ancora gli indecisi. Peppino Maglione, partito anche prima degli altri due competitor, in questa campagna elettorale, ( ma non solo per questa ragione) è favorito alla vittoria finale. E’ in vantaggio, ed è sostenuto da una coalizione ampia e numericamente più forte degli altri. Luigi Simonetti, si sta sbattendo nel tentativo di recuperare lo svantaggio, cercando di portare la contesa al ballottaggio. Impresa per nulla semplice, anche perchè molti sostengono che la rincorsa sia partita un pò in ritardo. Nel mezzo la Araneo, che cerca di ritagliarsi il suo spazio, tra i due big, cercando anche di “aprire” ad Angela Bisogno e Gino Giorgetti, i due coniugi che hanno manifestato il loro disappunto in questa lotta intestina, invitando gli elettori a disertare le urne. Ve ne per tutti gusti insomma. Nel frattempo in settimana noi di Melfi News 24 incontreremo singolarmente i tre candidati, intervistandoli e concedendo loro uno spazio importante per rendere noto le rispettive idee e la loro visione futura della nostra amata città.