Ha finto di essere un idraulico e così è riuscito a entrare nella casa di una coppia di anziani, ultranovantenni, nel centro storico di Melfi. Approfittando di un loro momento di distrazione, ha rubato una “consistente somma di denaro”, ma un giovane di 21 anni, con precedenti penali, è stato poi rintracciato e arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri.
Il denaro è stato restituito agli anziani che hanno “sentitamente ringraziato – è scritto in una nota diffuso dal Comando provinciale di Potenza dell’Arma – i militari”.
Il giovane è accusato di furto aggravato in abitazione.