Nel campionato di SERIE C FEMMINILE, altra impresa delle ragazze melfitane. Impegnate a Lecce, al cospetto di una delle formazioni più forti ed esperte, le tenniste federiciane, sono state capaci di imporsi per 3 a 1. Un risultato strepitoso che evidenzia ancora una volta, la forza e le virtù tecniche delle tenniste melfitane. Nel dettaglio degli incontri, la rumena Gabriela Duca, portacolori numero uno del team lucano, ha battuto dopo una partita al cardiopalma, la temibile Pino. 6/3;6/7;7/5 il punteggio a favore della tennista del Circolo Tennis Melfi. Un punteggio che la dice lunga, sull’equilibrio che ha contraddistinto il match. Sconfitta invece Elena Francese, poco brillante dopo il tour de force di queste ultime due settimane che l’ha vista protagonista su diversi campi italiani, come a Pavia ad esempio, dove nell’ambito del noto torneo internazionale della città lombarda, ha vinto il doppio ed ha perso in finale nel singolare. Nella gara leccese, Elena Francese ha perso 7/5-6/2 al cospetto dell’ex di turno, Giulia Porzio, tennista esperta e tecnicamente valida. Sul punteggio di 1 a 1, scendeva in campo Blanca Tedeschi. Ancora una volta la tenacia tennista del CT Melfi si dimostrava brava ed affidabile, in grado di portare a casa il punto che ha consentito al CT Melfi, di portarsi avanti, prima del doppio decisivo. La Tedeschi ha battuto Giorgia Sticchi 1/6;6/2;6/1, andando sotto nel primo set, ma imponendosi con carattere e determinazione negli altri due. La Tedeschi si conferma un punto fermo della formazione lucana. Nel doppio l’affiatata coppia Duca/Francese si imponeva sulla coppia salentina formata da Pino/Sticchi. 4/6;6/2;10/7 per le atlete melfitane, al termine di una gara tiratissima e che ha messo in mostra colpi spettacolari. Ora, quando manca una giornata al termine del campionato, le ragazze del CT Melfi, confermano il primo posto in classifica e sognano addirittura la serie B. Sarebbe un traguardo straordinario, che darebbe lustro a tutto il movimento tennistico lucano. Domenica prossima 29 maggio il CT Melfi, osserverà il proprio turno di riposo. Poi il 5 giugno, ultima giornata decisiva. Il Melfi giocherà in casa con il Bari, mentre il Maglie è atteso dal derby con il Lecce. Tutto è ancora in ballo, con il CT Melfi, che sogna il raggiungimento di un traguardo storico.